Pareggio con rammarico per la primavera a Como

Como (CO) – Un punto guadagnato oppure due punti persi. Per come si è svolta la gara sembrano più due punti persi. È questo il pensiero della Riozzese di ritorno dalla trasferta di Como. Nonostante tutto, questo risultato consente alle ragazze di Mister Maraschi di raggiungere il quinto risultato utile consecutivo.
Primo tempo avaro di emozioni, con le difese che hanno la meglio sui rispettivi attacchi. L’occasione più ghiotta è di marca comasca, con Boldini che centra in pieno la traversa.
Nel secondo tempo la Riozzese cambia passo e costringe sulla difensiva il Como 2000. Al 5’ l’arbitro decreta un penalty. Sul dischetto si presenta Meraldi, che però di fa parare la conclusione da Colombo. Si rimane dunque sul punteggio di parità. Il forcing rosanero malgrado l’errore dal dischetto non cala, anzi… Le conclusioni di Ciampanelli, Moramarco, Varone e Tommaseo provano ad impensierire il portiere. Colombo, però risponde sempre presente. A due minuti dal termine ecco arrivare un’altra ghiotta opportunità per le rosanero. Punizione dal limite battuta da Varone, che lascia partire un’autentica sassata. Colombo rimane immobile e vede il pallone stamparsi sulla traversa.
Nulla di fatto, il risultato non si schioda dallo 0-0 fino al triplice fischio dell’arbitro. Peccato per il primo tempo non disputato al meglio, comunque la striscia positiva continua.
Adesso impegno tosto per la rosanero, che ospiteranno sabato al Guazzelli il Mozzanica.
Finisce in parità anche l’amichevole contro la Pro Sesto, disputata dalle Allieve di Mister Catania. 1-1 il punteggio finale, con le rosanero che vanno a segno con Mazza. Anche in questo caso il leit motiv è rappresentato dalle tante occasioni non tramutate in rete.
Infine prosegue il processo di crescita di pulcine ed esordienti. Basti pensare alle amichevoli disputate contro il Milan Ladies. A settembre arrivò una pesante sconfitta; le cose migliorarono a Novembre, mentre nell’amichevole disputata la scorsa settimana le rosanero sono state sconfitte solo per 3-2. Una notevole soddisfazione per tutti gli istruttori, che stanno vedendo ripagati i loro sforzi.

Nella foto un’azione di gioco del match contro il Como 2000

Matteo Conca

Addetto Stampa