Ottimo riscontro per la Riozzo Football Pink

Al via la prima edizione della Riozzo Football Pink
30 marzo 2018
Positivo 3-1 in amichevole per la Riozzese, con reti di Napoletano, Gianni e Giovinazzo
10 aprile 2018
Show all

Ottimo riscontro per la Riozzo Football Pink

Riozzo (MI) – Organizzare una manifestazione del genere non è mai semplice, ma alla fine l’ ASD Riozzese 1964 si può ritenere più che soddisfatta. La prima edizione della Riozzo Football Pink ha riscosso un notevole successo e la società rosanero proverà certamente a riproporre in futuro questo evento. Inoltre diversi dirigenti e direttori si sono complimentati per l’organizzazione e la gestione. Motivo d’orgoglio dunque per la Riozzese che è riuscita ad allestire un evento totalmente dedicato al calcio in rosa.

La manifestazione si è svolta nell’arco di tre giorni: 30, 31 Marzo e 2 Aprile e ed era rivolta alle categorie Pulcine, Esordienti, Allieve, Primavera. Inoltre ha visto la presenza di squadre blasonate come Juventus (Serie A), Sassuolo (Serie A), Atalanta, Orobica, Real Meda, Fiammamonza; nonché formazioni internazionale Virginia Academy e Maryland.

Ad inaugurare per prime il torneo sono state le Allieve sono state le Allieve che nel pomeriggio di venerdì 30 si sono confrontate con Virginia Academy, Juventus e Mozzanica. Le rosanero hanno dato il massimo, ma alla fine hanno chiuso al quarto posto. Ad aggiudicarsi la vittoria sono state le americane della Virginia Academy che in finale hanno superato di misura la Juventus. In serata invece si è disputato il triangolare della prima squadra con avversarie la primavera della Juventus e il Maryland. Le rosanero hanno vinto entrambe le partite per 2-1, nella prima con le reti di Oleotti e Varone; nelle seconda invece le marcatrici sono state Roncucci e Troiano. Nell’altra sfida in programma la Juventus ha superato il Maryland per 2-0.
Sabato 31 Marzo dalla mattina al pomeriggio sono andate in scena le partite della categoria esordienti. Le piccole calciatrici non hanno lesinato l’impegno e hanno dato vita a match belli ed avvincenti. Ad aggiudicarsi la vittoria finale è stato il Fiammamonza, autentica mattatrice del torneo. Al secondo posto il Sassuolo, terzo posto per l’Orobica.

Successivamente poi è stata la volta del triangolare della primavera. La Riozzese non è stata molto fortunata in entrambe le gare con Orobica e Dreamers. Nella prima è stata punita da una disattenzione difensiva, mentre col Dreamers non è riuscita a sfondare, malgrado le molte occasioni create. Nell’altra gara in programma il Dreamers ha vinto per 3-2 con l’Orobica e si è aggiudicato così la vittoria finale.

Infine nella giornata conclusiva di lunedì 2 Aprile si è svolto il torneo dedicato alle pulcine. Le piccole calciatrici di domani hanno messo in mostra la voglia di divertirsi correndo dietro ad un pallone e hanno trasmesso questo sentimento anche agli spettatori presenti.

Alla fine non è stata stilata una classifica, ma ogni ragazzina partecipante ha ricevuto una medaglia come ricordo di questa bellissima giornata.
Questo il commento finale al torneo del DS Luca Strianese:
“Onestamente non mi aspettavo un successo del genere. È andato tutto benissimo, tenendo conto che era stato organizzato anche il pasto per le ragazze ed anche per i genitori, richiedendo uno sforzo non da poco. Siamo però riusciti a far andare tutto per il meglio grazie al gran lavoro dei volontari, degli allenatori e dei dirigenti presenti che hanno servito circa 400 coperti presenti. Un torneo dunque positivo per quanto riguarda l’organizzazione logistica ma soprattutto sportiva, dal momento che ogni tempistica è stata ottimizzata riducendo anche i tempi tra una partita e l’altra. È stato fatto un bel lavoro di squadra tra responsabili e dirigenti. Fattore molto importante è stato il poter giocare le partite su i due campi del nostro centro sportivo. Una volta terminata una partita quindi ne iniziava un’altra praticamente subito dopo.
Tutto è dunque andato per il meglio e ci siamo divertiti.
Quello che però mi preme sottolineare, è che il nostro obiettivo era far giocare le ragazze il più possibile trascorrendo una piacevole giornata, e così è stato visto che abbiamo ricevuto molti complimenti anche per quanto riguarda i premi.”

In alto la foto di gruppo della categoria esordienti

Matteo Conca

Addetto Stampa

Comments are closed.