La Riozzese inizia il 2018 col piede sbagliato, sconfitta per 3-1 a Monza

Monza (MB) – Appuntamento con la vittoria rimandato. La Riozzese non inizia nel migliore dei modi il 2018 e torna dalla trasferta di Monza. 3-1 il risultato finale, che incrementa così la striscia negativa delle rosanero. La vittoria manca ormai dal lontano 12 Novembre (1-0 alle Azalee).

Mister Angelillo schiera dal primo minuto, dopo qualche settimana d’assenza, il duo Ubbiali – Mauri. I primi minuti di gioco sono combattuti. Il Fiammamonza regala la prima emozione del match con il tiro d’esterno destro di Belloni, che però finisce lontano dalla porta difesa da Vignati. Le monzesi partono forte, ma la difesa rosanero riesce a contenere bene le avanzate del Fiammamonza. Col passare dei minuti le rosanero prendono coraggio e al 27’ hanno una buona occasione. Edoci prova il tiro da fuori area, ma Castelli risponde presente. Il match è equilibrato, ma a rompere l’equilibrio ci pensa Agosta. L’attaccante monzese calcia una prima volta in porta, ma il suo tiro è ribattuto dalla difesa rosanero. Al secondo tentativo riesce a mettere la sfera dove Vignati non può arrivarci. Lo svantaggio non demoralizza le rosanero, che a stretto giro di posta trovano il pareggio. Corner ben battuto da Varone, che pesca in area Troiano. Castelli buca l’intervento e per l’attaccante rosanero è un tap in facile facile. Bene così, la Riozzese raddrizza subito la gara. Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

L’inizio di secondo tempo è però da incubo per le rosanero. Dopo soli tre minuti il Fiammamonza torna avanti. Mariane Gaburro riesce a servire con un assist Cambiaghi. L’attaccante monzese (in più che sospetta posizione di offside) scarica poi in rete il 2-1. Brutto colpo per la Riozzese che due minuti dopo rischia il tracollo. Bellissimo tiro al volo di Gaburro che si stampa sul palo a Vignati battuta. Le rosanero  tentano di pervenire nuovamente al pareggio, ma non ci riescono. Le trame di gioco sono buone, ma al momento dell’ultimo passaggio svaniscono nel nulla. Al 75’ Pezzotta ha una buona occasione per siglare il 3-1, ma il tiro finisce sul fondo. Un minuto dopo, la Riozzese ha una buona chance per il 2-2 con Grumelli. La sua conclusione di destro finisce di poco alta sopra la traversa. Le rosanero aumentano il loro forcing e cercano in tutti i modi di arrivare, ma in maniera beffarda subiscono invece il 3-1 monzese. Belloni sfrutta un grave errore difensivo e  riesce a recuperare palla sulla tre quarti rosanero; successivamente riesce a servire Cambiaghi, che a tu per tu con Vignati non sbaglia.

Ennesima sconfitta per la Riozzese, che non riesce ad uscire da questo tunnel negativo nel quale è entrata. Bisogna però assolutamente dare una svolta per chiudere al meglio il girone d’andata; appuntamento per domenica ore 14.30 per il match casalingo contro il fanalino di coda Caprera. Nel frattempo in settimana (per la precisione domani) alle ore 20.45 amichevole a Riozzo contro il Gropello Cairoli.

Nella foto l’undici titolare della Riozzese 

Matteo Conca 

Addetto Stampa