​La Riozzese presenta gli acquisti del mercato di riparazione

Il girone d’andata del campionato di Serie B sta quasi giungendo al termine e come ogni anno è tempo del mercato di riparazione. Durante questo periodo le squadre cercano di mettere a punto la propria rosa per il prosieguo della stagione. Così ha fatto anche la Riozzese, con un triplo colpo di mercato.
Ecco i nomi dei tre nuovi acquisti delle rosanero: Paola Gobbi, Giulia Beninati e Simona Recagno.

Per tutte e tre possiamo dire che la parola chiave è riscatto. Infatti erano alla ricerca di nuovi e volevano rimettersi in gioco e hanno colto al volo quest’opportunità.

Paola Gobbi, classe 1995, proviene dal Sassuolo che attualmente milita in serie A. Può ricoprire sia il ruolo di terzino destro che sinistro e ha un curriculum di tutto rispetto che ha militato nei settori giovanili sia del Brescia che del Mozzanica.

Giulia Beninati, classe 2000, ha disputato la prima parte della stagione con la maglia del Como 2000 ed in passato ha militato nel settore giovanile dell’Inter. Nasce come attaccante, ma può giocare come esterno offensivo oppure mezza punta. Dotata di buoni mezzi tecnici, il suo acquisto rappresenta un investimento per il futuro.

Simona Recagno, classe 1994, ha come pregio la duttilità tattica. Infatti nasce come terzino/centrale difensivo, ma durante la sua carriera ha ricoperto più ruoli quali il centrocampista centrale e l’esterno offensivo. Ha giocato con le maglie di Milan Ladies, Inter Bocconi,  Dreamers e nell’ultima stagione e mezza ha vestito ha giocato nelle Azalee.

Già comunicati poi i loro numeri di maglia: Gobbi ha scelto il 29, Beninati il 20 e Recagno l’83.

Un trittico che ha lasciato soddisfatta la società, in particolare il DS Luca Strianese che ha fortemente voluto questi innesti per completare l’attuale rosa a disposizione del Mister Fabrizio Angelillo. Per i nuovi acquisti si è deciso di puntare sull’esperienza, prestando un occhio anche al futuro.

Il Ds Luca Strianese chiude così la campagna acquisti della Riozzese: “Questa è la rosa che volevamo: il nostro mercato in entrata è finito”.

Non solo prima squadra. Infatti ci sono stati degli acquisti anche per Primavera ed Allieve. A rinforzare la rosa della primavera è arrivata l’attaccante Lucrezia Tommaseo (classe 2002) proveniente dal Castelleone (Serie C). Infine per le Allieve i volti nuovi sono Martina Galati (2004) proveniente dall’AC Milan e Sara Lo Bosco (2001).

Nella foto con il DS Luca Strianese, a sinistra Giulia Beninati a destra Paola Gobbi

Matteo Conca

Addetto Stampa